lunedì, novembre 20, 2006




VOLGARITA' ECOLOGISTE

...e per restare in tema di demoni, mondi Disco e sparare sui missionari, vi racconto anche la Campagna Anti-SUV che io e il Compagno Pastore abbiamo progettato sabato sera.

Avvertenza: la campagna anti-SUV prevede l'utilizzo di termini che potrebbero urtare la vostra sensibilità. Continuate a leggere solo se maggiorenni, ecologisti e dotati di ironia.

Nella versione originale, la campagna anti SUV prevedeva un volgare (uuuh, quanto volgare) appiccichino da attaccare sulle nostre macchine sfigate con scritto "No SUV: A ME DI GRANDE BASTA IL CAZZO".

Maschile, volgare. Il miglior modo di Predersi delle randellate. Randellate ecologiste per una buona causa. Ma insomma.

Quindi l'idea è stata migliorata, raffinata, e metaforizzata.

E adesso prevede ronde notturne per attaccare sui SUV medesimi il seguente appiccichino:

TUA MOGLIE MI HA DETTO CHE A ME NON SERVE LA MACCHINA GRANDE.
NO SUV.

Così, una campagna freudiana.
Un po' volgare forse. Ma efficace.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie, e scusa.

Scusa perchè tanto te lo puoi permettere, ma non è una buona ragione, grazie perchè queste cose sono un dono, e anche quando non si accettano, non si possono rifiutare con leggerezza.

L'Interprete.

P.S. questo per quello, evidentemente la tua mail è stata fagocitata dal mio account, insieme a tutto il resto...

l'amichEma ha detto...

Io metterò "A me di grande basta il cazzo", che messo
da una donna prende ancora più significato.
Quando iniziamo????

l'amichEma ha detto...

E., con indirizzo del blog e pure la mail commenta:

"L'interprete, sei un coglione."