sabato, aprile 19, 2008

DILEMMA MORALE



Nel pieno di un temporale biblico, di corsa verso un cinema, peraltro mediocre con un giorg clunei sempre troppo sporco di fango, trovo per terra un portafoglio.
Un portafoglio che è un primo premio alle olimpiadi degli imbecilli, perchè dentro c'è: la carta d'identità il bancomat la visa i numeri di telefono gli indirizzi il numero di conto corrente i buoni pasto il codice fiscale un santino Gesù pietà e settantacinque euro.

Miss Marple, qui presente, ha ricavato le seguenti informazioni: la proprietaria del portafoglio biblico è una professoressa, cattolica, con una brutta faccia, con amiche dai nomi orribili, un marito comunale e soprattutto con 35.000 € sul conto in banca.

La questione ora è questa.
Io e il Signor Stakanov, con 75 € ci regaliamo una giornata sul Mincio in canoa appena fioriscono i fiori di loto e i cuccioli di airone iniziano a svolacchiare, e Mantova sorge da dietro l'ansa del fiume nel pomeriggio di fine maggio.

Una brutta prof con un santino Gesù pietà e 35.000€ sul conto potrà mai spendere 75 € in modo più ammirevole, romantico, formativo ed estetico?

Se qualcuno di voi pensa di si, io le metto nella busta anonima anche i soldi.
Altrimenti gioco il fil rouge della supponenza, e me li tengo.

16 commenti:

Indovina? ha detto...

Io farei saltare anche i buoni pasto.

E per sovrappiù, scriverei una bella letterina dicendole che ho trovato il santino e mi sono intristito, per cui allego, copia dell'ultimo numero di "Svegliatevi!", oltre ad assicurarmi di segnare l'indirizzo e passare, con il capoarea, tra qualche tempo, per parlare un po' meglio di fede....


Non solo supponenza. E' tempo di meta-terrorismo!

la fede ha detto...

Io dico che i soldi li restituisci. Che se lo perdessi tu il portafogli con 75 euri dentro e te lo ridessero vuoto il portafogli saresti non tanto felice, no?

E allora non vorrai mica essere peggio di loro che i soldi se li tengono no?

O forse sono io, rimasto l'ultimo idealista...

paolino ha detto...

Ecco, non era la fede, quella di prima... Ero io of course... Comunque la fede qui di fianco dice che è d'accordo con me e quindi ecco, è anche la fede, ma non solo la fede... Grumpf è sabato e sono appena tornato dalla longa marcia...

paolino ha detto...

piesse, ma daquandoinqua tu vai in canoa sul mincio?!?!?! Tu!?!?!?

Anonimo ha detto...

Stakanov dice che 75 euro trovati per strada sono un ottimo sistema per redistribuire la ricchezza.

Supponenza proletaria?

E allora?

^_^


p.s. Stakanov era d'accordo ben prima che sapesse di questo progetto dei fiori di loto, neh!

lanessie ha detto...

wow, 5 commenti in dieci minuti, di sabato.

@ Indovina - Non è che poi vado all'inferno (dei cattolici)? ;O)

@ Paolino & Fede: ecco, si, lo sapevo che voi dicevate così...ma io dico che un mio portafoglio non avrà mai 75 euro dentro. e sicuramente non 75, parte integrante di 35.000. Questo non fa la differenza, per il tuo idealismo morale?

...nel caso io farei la seconda trasportata, in canoa sul mincio. Lui canoa, io guardo gli aironi

@Stakanov: supponenza proletaria... Se avessi un gruppo Oi! lo chiamerei così! :O)

paolino ha detto...

Scusa eh ma la tipa fa l'insegnante e il marito fa il comunale, mica gli imprenditori varesotti. L'unica cosa che hanno di riprovevole è la cattolicità, e ok. Però se poi vi sento menarla sui mastelli e sui destri e sui preti che sono arraffoni e disonesti mi incazzo, eh...

Per riassumere, no. Nessuna differenza.

la fede ha detto...

oltre a concordare assolutamente con il commento del mio meraviglioso fidanzato io aggiungo una cosa pratica.
che se suoni alla porta della cattoinsegnante col suo portafoglio in mano, io credo che i 75 euri te li lascia come mancia.
almeno, di sicuro e' quello che farei io se dopo 1 giorno di ansia mi riportassero il mio portafoglio perduto.

L'inferno dei cattolici ha detto...

Beh, visto la svolta morale che ha preso questo post, io direi che potresti provare a far finta di essere in un gioco a premi in tv.

Vai a casa della tizia e ti presenti con il portafoglio pieno di tutto:

A) Lei, come dice la fede, ti da i 75€.

B) Lei, come giurerei io, ti da il santino.

Nel caso A, noi ingoiamo la nostra supponenza proletaria e andiamo a fare un due orette di purgatorio alla sede dell'anpi a sentire i vecchietti.

Nel caso B, chiamiamo le cose col loro nome, e diciamo che pensare "che cosa succederebbe se..." e "di sicuro succederebbe che..." è moralismo, che se lo possono permettere gli americani, se vogliono, io no...

P.S. Se poi vuoi che parliamo di cosa è giusto e cosa no, prendi lo stesso portafoglio, rimettilo dove lo hai trovato e tra una settimana chiama la tizia. E vedremo l'umanità cosa ha decretato

l'amica E ha detto...

Beh, io di portafogli, nel vicolo, ne ho trovati
spesso. Naturalmente i soldi non ci sono mai. Ma i
documenti li abbiamo restituiti sempre.
Io penso che quei soldi sono i soldi della Provvidenza
Stracciona, che spesso soccorre le persone carine, in
difficoltà economica.
Certo, fosse stato il portafoglio di una vecchietta
con la pensione minima, di una compagna, di una
ragazzina con la paghetta, è un conto.
Ma, al di là del fatto che fosse cattolica e facesse
la prof. Questa aveva trentacinquemila euri in banca.
Non sono niente quei settantacinque.
E poi la farai felice uguale, ritroverà il santino e i
documenti.
I soldi non sono importanti.
Non capisco, Paolinoelafede (proposito, ciao!Minchia,
cent'anni che non vi vedo. Come va? Avete già pensato
a quale paese?), se non andate in paradiso, in nome di
quale principio non bisogna approfittare del destino,
per una volta, favorevole e benevolo?
L'onestà è non rubare.
Questo non è rubare

Anonimo ha detto...

35.000 €? Tutti insieme? e tu ti fai dei problemi per 75?

Tienili, tienili!

Il lettore padovano

lanessie ha detto...

vi adoro, voi e le vostre divergenze di opinione :O)

(anzi. ci adoro, noi e le nostre divergenze d'opinione)

Anonimo ha detto...

io sono super d'accordissimo con Paolino e la Fede. e che diamine, la correttezza è correttezza, mica va a peso e a condizioni!
essennò di che ci resta di vantarci, scusa?
Manuela

C. ha detto...

approfitto di questa discussione morale per lasciarti un primo commento sul tuo blog.
Non lasciamoci fregare dal buonismo.
Hai un'idea bellissima su come utilizzare quei settantacinque euro. Fallo! E al massimo mandale una cartolina :O)

Anonimo ha detto...

Bhe essere cattolici, avere delle amiche brutte, un marito comunale e tutto quello che hai potuto ricavare da quel portafoglio mica è reato...o una colpa....cosi come 35.000 Euro in banca (mi sa che sono i risparmi di una vita).
Magari quei 75 Euro servivano per comprare al figlio (con gravi disturbi di salute) le sue medicine per farlo soffrire meno...
Ecco detto questo non posso che consigliarti di tenerti i 75 Euro e di portare ai Vigili il portafoglio....
P.S. bella la gita sul Mincio...ho abitato in quelle zone per 6 anni piu qualche estate e sono posti bellissimi....anch'io ho una foto con le ninfe e gli aironi...vabbè anche con il mio tentativo di affogare mio fratello ma questa cosa qui mica la trovi piu (semplicemente perchè mio fratello non è affogato :-P)
ciao e buona gita

SUB

lanessie ha detto...

...Sub, ma guarda che sei proprio un attacco kamikazee al mio senso di colpa sommerso, eh!