martedì, marzo 03, 2009



Tanto per restare in tema, oggi ho spedito il mio Testamento Biologico all'associazione A buon Diritto.
L'ho trovato nell'ultima pagina del Manifesto della settimana scorsa.
Non credo che abbia alcun valore legale, ma non si sa mai, metti che un mattino questo paese si sveglia e si accorge di essere una democrazia...

Se mai vi venisse in mente di compilarlo anche voi, sappiate che fa un po' impressione, ve lo dico subito.
Perchè non è come l'innocuo tesserino della donazione degli organi SI NO che era facile e non si entrava nel dettaglio.
Qui devi barrare delle caselle tipo In caso di coma irreversibile non voglio essere alimentata artificialmente, idratata, sottoposta a dialisi, a operazioni d'urgenza.
Insomma, sono cose che uno se le immagina pure e non è facile barrare tutta una serie di caselle in cui di fatto si dice:
Ti va bene se ti lasciamo morire?
SI
Sicura?
SI
Anche in un modo brutto?
SI
Anche in un modo orribile?
SI

Insomma, fa impressione.
Però io ho barrato tutte le caselle tutte e ho anche nominato la persona che prenderà queste decisioni al posto mio.
Ho nominato mio fratello Paolino.

Intanto perchè non è mio fratello vero, comunque, e questo aiuta. Magari un goccio in meno di sensi di colpa, poi.
E anche perchè è un fottutissimo cinico sadico, che anche io lo sono, ma come lui nessuno.
Non dico che si divertirebbe, ma insomma.
In ultimo perchè mio fratello Paolino è alto magro, fotogenico e intelligente.
E visto che ultimamente ogni volta che qualcuno fa un'azione semplice semplice democratica democratica, tutte le televisioni gli si avventano contro perchè fa notizia, io vorrei che se sul mio corpo si combattesse una battaglia, vorrei che a farne il portavoce fosse mio fratello Paolino.

Che anche se adesso sta a Pavia, sempre che mio fratello Paolino rimane il miglior divulgatore scientifico del mondo, e se BrunoVespa lo ospita sui suoi divanetti, sono tutti cazzi suoi.

4 commenti:

Gìa ha detto...

ohssignore! :-))

e. ha detto...

Però è un domandone, però.
A chi vuoi far decidere.
Qualcuno che ne sa abbastanza di medicina e ce la farebbe a lasciarmi andare se è il caso.
Paolino è la scelta migliore. Anche perchè se moriamo dinuovo ad Avigliana almeno non litigano :-D
Amenochè la Pace Fortissima...Sarebbe uno spunto pazzesco per una commedia: due che spediscono il modulo e bon, poi si dimenticano, passano vent'anni e hanno un incidente (toccando ammenicoli), hanno nominato due ex amici? Ex amanti? Ex fidanzati a decidere...

Anonimo ha detto...

posso fare l'ex fidanzata bionda?????però coraggiosa, eh!!!

Anonimo ha detto...

h