lunedì, maggio 05, 2008


RITORNI TRAUMATICI

Vi racconto come l'ho saputo, del ragazzo di Verona massacrato dai pit bull fascisti.
Ero tutta abbronzata di montagna, sembravo heidi.
Avevo visto tre macchine in cinque giorni.
Avevo camminato in montagna, e quasi muoio. Ma questa è un'altra storia. Quasi muoio davvero, eh, mica per dire. Ma è un'altra storia comunque.
Ero stata la vicina di casa di due bambine meravigliose e della loro sabbiera all'aria aperta.
Avevo costruito mandala sui prati e iguane di creta.
Avevo liberato il quinto chakra.
Avevo raccontato storie e ascoltato racconti intorno al fuoco.
Ero piena di idee, di soddisfazioni,di ossigeno.
Ero ghandiana dentro, ero martinlutherkingiana fuori.
Ero una donna zen.
Ma ho fatto l'errore di affondare nella sedia di stakanov e incuriosirmi davanti a repubblikit.
E così l'ho scoperto, solo ieri.
Non ne sapevo niente e ho dovuto ricostruire.
Ero in ritardo sulla notizia. Ma in anticipo con le analisi.
Perchè mercoledi avevo visto il mio Partigiano di riferimento, che mi aveva raccontato: "sai, io per due volte sono scappato in svizzera: nel '43 e nel '44. E per due volte gli svizzeri mi hanno curato, mi hanno riscaldato, mi hanno dato da mangiare. Mi davano un etto di cioccolata ogni sabato. Ma io per due volte ho passato il confine e sono tornato a combattere per liberare questo paese dal fascismo...Ma se mi avessero detto che sarebbe finita così, Nessie, io sinceramente, mi sarei tenuto l'etto di cioccolata".

Nel mio piccolo, anch'io.


6 commenti:

Anonimo ha detto...

senti, lo vuoi dire al tuo papà perchè quasi morivi, così, per saperlo, neh?

lastreganocciola ha detto...

ma quant'è carino questo tuo partigiano di riferimento... ma lo sa che lo apprezziamo tutti?

l'amica E ha detto...

Sei morta un'altra volta?????? Non ti si può lasciare
sola un attimo :-D

C. ha detto...

...quanta verità...!

Anonimo ha detto...

Stakanov vi dice soltanto che stava per gettarsi a pesce per recuperare Lanessie che rotolava giù per il fianco innevato di una montagna.

Non ce n'è stato bisogno perchè la prode donzella s'è fermata quasi subito.

Che spavento.

Ma anche Che donnacoraggio!

^_^

lanessie ha detto...

...se ero da sola ero morta. Magari non la volta che cita stakanov, la volta della donnacoraggio che si è salvata sola, ma per tutta la tratta successiva. Che mi hanno salvata Stakanov e i Due Angeli Custodi della Cittadina.