mercoledì, maggio 21, 2008

Programma di oggi: qualche riga di controinformazione.


Dicono gli elettori e gli elettrici del Pd che finalmente abbiamo una situazione europea.
Con una coalizione che governa e una che appoggia le riforme del governo e fa opposizione dove ne veda la necessità.
Dicono gli elettori e gli elettrici del Pd Questa si che finalmente è una democrazia occidentale, con il rispetto reciproco tra le due fazioni, con due coalizioni che dialogano, con una logica costruttiva e non distruttiva.

Dicono invece gli europei e le democrazie occidentali Ma che cazzo state facendo in Italia?
Gli europei, quelli a cui finalmente dovremmo assomigliare, mettono all'ordine del giorno al Parlamento l'emergenza razzismo in Italia.
Gli spagnoli dicono Siete fuori di testa? I francesi dicono Hey?!? I tedeschi puntano alla presidenza del Parlamento Europeo e quindi non dicono molto, ma lo pensano. Ve la ricordate la faccia di Schultz quando Berlusconi gli diede del kapò? E' lui, il prossimo Presidente del Parlamento Europeo. Non parla, ma cosa pensi è ben noto.
Però, su qualche cosa avete in effetti ragione: ci sono delle democrazie occidentali che non ci stanno criticando... la Russia di Putin, la Polonia del Presidente Kaczynski. E non so come si pongano nei nostri confronti campioni di democrazia come la Sierra Leone e la Cambogia.

Elettori ed elettrici del Pd, io mi chiedo Ma alle Primarie vi hanno ritirato il cervello, con la tessera elettorale?
Io vi ricordo, mica troppo tempo fa, quando votavate Ds, e me lo ricordo il vostro cervello.
Un cervello pensante, seppur moderato, un cervello autonomo seppur di partito, un cervello critico seppur massimalista.
E adesso...e adesso...e adesso sembrate elettori dell'udc con la pashmina.

Io oggi vi propongo una rivoluzione. Una di quelle senza morti, come sarebbe piaciuto a Turati: una rivoluzione Copernicana.
Provate a smettere di pensare che tutto il mondo giri intorno a voi, e guardatevi intorno: c'è un mondo intorno al loft.
E l'avete perso di vista.


9 commenti:

il lettore padovano ha detto...

grande nessie!!!!!!!!!

Mario l. ha detto...

Più sento le dichiarazioni di Veltroni, più penso che tutta questa storia del governo ombra è un modo per dire che Uòlter farà da portavoce del governo vero.
"Abbiamo deciso... Faremo... Larghe intese..."

Più che ad un'opposizione si può assimilare ad un alleato recalcitrante, insomma più Lega che Rifondazione.

Se tutto va bene, comunque, siamo rovinati.
Fortuna che ci salva la Birmania, che sarà uno o due posti sotto di noi quanto a democrazia...

ros ha detto...

grande nessie...

e aggiungerei che il mondo attorno al loft è popolato anche di voraci predatori, e perderlo di vista può essere un problema serio...

fattiicazzitua ha detto...

Complimenti Nessie, un vero blog di rossi di merda !
Tu e il nipote di Toni Negri.
Per fortuna siete rimasti 4 gatti extraparlamentari.

SUB ha detto...

Cara Nessie,
dovrei risponderti punto pe rpunto ma non ci riesco.
E' stata una settimana carica di lavoro, incazzature ed emozioni.
La faccenda giudiziaria che sta travolgendo il Comune mi ha buttato giu il morale anche se conferma le mie battaglie inascoltate per una vera moralizzazione del Partito, delle Istituzioni e della società intera.
Solo di uno mi spiace vermanete ed è Morettini anche se penso che abbia solo sbagliato a dare alcune informazioni ma che non abbia preso un soldo ( non c'è lo vedo).
Gli altri no. Li conoscevo e ci stavo alla larga. Però mi spiace. Hanno la mia stessa età e sono marci.
Per uno come me che dopo 16 anni di riunioni fino all'1 di notte, di volantinaggi sotto la pioggia, di attacchinaggi, di discussioni, di risate e di incazzature, di gioie e di delusioni, di passione politica pura, perchè "ci credo", di piccole soddisfazioni personali e con l'aria di uno che non si è mai tenuto nemmeno un gettone di presenza ( e su cui ci pago le tasse) forse è la volta di mollare.
Siceramente sono stanco di tirare avanti, in tutti i sensi.
Mi sono accorto di essere alla frutta scrivendo sui vostri blog perchè pe rla prima volta non sono riuscito a farmi capire. Un conto non condividere il mio pensiero, un contro non essere capiti e passare per razzista o peggioa ncora.
Io non sono cosi.So, in cuor mio, che non riuscirò a staccarmi dalla politica e so che mi farò ancora il mazzo. Ho il mio lavoro epotrei vivere tranquillo ed invece no. Perdo tempo nelle istituzioni ( che poi lo devo recuperare al lavoro sottraendolo a sua volta dal mio tempo libero), nel Partito, fra la gente, con voi parlando di cose che ci scaldano il cuore ma che a molti "cavalli rampanti" della politica locale e nazionale non può fregar di meno.
Vorei mollare ( e forse lo farò)ma non prima di fare pulizia...
Scusami Nessie se ho fatto outing sul tuo blog.
Un forte abbraccio e continua a punzecchiarmi, mi serve!

SUB ha detto...

TRA L'ALTRO SCRIVO MALE....SCUSAMI

lanessie ha detto...

anch'io, anch'io ho pescato il mio fascista!!! Abboccano all'amo come i mangiamerda al porto antico!

lanessie ha detto...

@sUB: a me dispiace di aver contribuito alla tua tristezza. Veramente, mi dispiace.
Però io non credo a quelli che dicono che cambieranno il sistema da dentro.
Il PD non lo cambi. Neanche tu lo puoi fare.
Il marcio e la muffa della situazione genovese non è che l'ovvia conseguenza di un partito che vuole lavorare con i poteri forti. Non si mettono le mani nella merda della confindustria sperando di rimanere puliti.

A me piacerebbe che la tua fosse una tristezza produttiva, sub, e non autodistruttiva.

SUB ha detto...

Cari nessie, tu non c'entri e non c'entr l'amica E. e tutti gli altri.
Mi piace discuttere con voi e prendere anche dei vaff....
No, si può e si deve cambiare, anche dal di dentro.
Al costo di fare la fine dei Dubcek e di Praga '68.
Voglio portare la primavera e la normalità di una vita che è tutto un delirio, da quando si nasce a quando si muore...