mercoledì, dicembre 27, 2006



VOLETE UCCIDERLO COSI', A FUOCO LENTO??
Così mi tocca di dare una risposta a tutta questa mandria di maledetti gufi che recita spergiuri e riti scaramantici contro la mia guarigione, cosicchè io rimanga a Genova a Capodanno.
E io dico:
ma voi ve lo immaginate il povero Imprevedibile Rivoluzionario, dritto dritto dai monti della ValdiSusa, dove gli abitanti si conoscono non dico per nome, dico per numero di nei sulla schiena, che già è solo la seconda volta che vede me - e già è una bella prova che voi lo sapete che altro che le 12 fatiche di Asterix... - e non contento di tutto questo capita in una casa dove sono riuniti CONTEMPORANEAMENTE:
l'amicaE e il suo sguardo indagatore, il fratello Paolino e il suo giudizio a priori, i reciproci fidanzati/e e tutti i cupidi che svolazzano lì intorno, l'amico G. e PAOLONORIII, la coppia parentale che richiede a gran voce l'ultima hit di Ricky Gianco e il Kggb e la sua inflessibile serietà.

E il conto alla rovescia lo facciamo per contare i secondi della sua permanenza? :O)

5 commenti:

lastreganocciola ha detto...

vabbe', dài, per questa volta te la passiamo... ma ci contiamo che lo porti al Ferragosto dei Sopravvissuti, neh?

lanessie ha detto...

ferragosto??? ma sono 6 mesi!! :O)

paolo nori ha detto...

ma sono stato invitato anch'io?

Anonimo ha detto...

ma poi com'era finita?
che eri rimasta a casa con i tuoi parenti-dementi-serpenti che ascoltano ricky gianco?
e, soprattutto, chi è ricky gianco?

lanessie ha detto...

Ma secondo te io rispondo a qualcuno che non sa chi è RickyGianco??:O)