martedì, ottobre 21, 2008


L'amica E. dice che il periodo del festival della scienza lo odia perchè noi tutti spariamo dal mondo, facciamo lobby, usciamo in masse itineranti, parliamo di cose che non si capiscono, e aboliamo il tempo libero.
E' tutto vero.
Il festival della scienza è il richiamo dell'erasmus, socialmente parlando.
Una punturina di cazzonaggine annuale, pic! già fatto.
Quest'anno, poi, è ancora peggio.
Quest'anno noi dobbiamo tenere il piede in due scarpe: saremo come sempre gli stupidi animatori in maglietta deformante, MA ANCHE i seri curatori, per la stampa, per i visitatori del barrio alto.
Ma anche.
Se questo è lo slogan, abbiamo fallito in partenza.
Gli scrocchinquilini, il vero valore aggiunto del festival, per ora ancora scarseggiano.
Piazzati in casa nostra a rotazione, rispettando un criterio di scelta posto da me e mia moglie (maschi e di sinistra) da tre anni si presentano puntuali alla nostra porta con in mano i cioccolatini o i salami del ringraziamento.
Arrivano da tutta italia perlavorare come animatori scientifici, 6,50€ lordi all'ora, 400 persone al giorno da fronteggiare.
Siamo una generazione di masochisti.

In tre anni, io e mia moglie abbiamo ospitato:
L'Insopportabile Veneto
L'adorabile Jennifer
L'imbucato di Saragoza
Miss Marple
L'adorabile Jennifer (reprise)
Lo scrocchinquilinoperugino.

Quest'anno abbiamo spazio per tre, ma per ora è arrivato solo Dobby, l'elfo domestico, che ci fa la spesa, pulisce, cucina, lava i piatti e si rende spesso decisamente piacevole.
Sappiamo che dovrebbe arrivare un pisano (meglio un morto in casa...).
E il terzo non si sa chi è.
Nessuno, lo sa.
Il pacco sorpresa.

E così vi tocca attendere.
Perchè io sparisco.
Faccio lobby, faccio gruppo, ma soprattutto faccio i doppi turni.
C'est masochisme, mais c'est magnifique.
Ci rivediamo il 5 novembre, con un sacco di cose da raccontarvi.
Ma se volete passare a trovarmi, sarò allo Scienziato Puzzle.
E mi riconoscerete facilmente: sarò quella che starà agonizzando nella sua realizzazione personale.

9 commenti:

e. ha detto...

Mettiamo i puntini sulle i: la ema non odia il periodo-festival per i grupponi, che li incrocia anche lei e ci piacciono, e ama gli scocchinquilini, almeno quelli belli che alla fine ce li teniamo, vero, Jennifer? E anche le bislacche disquisizioni e cose scientifiche. E anche l'idea che c'è qualcosa in questacittà, anche se la metà non la so, l'altra metà nonla capisco e la terza non rispondo...
IL
PROBLEMA
DEL
FESTIVAL,
Perdìo,
E' che sono 5 anni che non organizziamo UNA FESTA DI HALLOWEEN DECENTE!!!!!!!

lanessie ha detto...

minchiazza, vero ( ma io quest'anno, extrafestival, animo la festa di ellouin alla libreria l'albero delle lettere. Se vuoi, puoi venire vestita da Morticia Addams o, in aletrnativa, da cugino IT)

lastreganocciola ha detto...

io, se volete, faccio il lebbroso, quello che cade a pezzi, che in questo periodo ci ho il phisique du rhole. e ci ho anche il topo da tenere sulla spalla se vivo, in tasca se morto.
umorismo macabro, ah-ah.

lanessie ha detto...

ah ah
:O/
:O)

e. ha detto...

Mmmmmmmh...Ma sarà di pomeriggio, umpf.
Io la volevo fare di sera.
Con i trucchi.
Con gli smangini paurosi, tipo i biscotti a forma di dito.
E poi spegnere la luce e raccontarci le storie dell'orrore.
Questa così è una festa di Halloween!

la fede ha detto...

io ci sto, per la festa di halloween. sarà che non sono festivalante...

la fede ha detto...

e un'altra cosa vorrei aggiungere, che io ad halloween vorrei andare a gardaland, perchè è bellissimissimo con tutti i mostri e le zucche e il fieno!

valya ha detto...

nessie ti prego .... 6,50€ NETTI non lordi !
diamo a cesare quel (poco) che è di cesare!
baci valentina

lanessie ha detto...

chiedo venia. 6,5 netti. adesso si che è un'altra vita :O)